Lituania 2 parte

La Lituania continua a stupirci con la ricca di storia medioevale e leggende sulla eterna giovinezza. Non dimentichiamo l'approccio godereccio delle specialità...

Enologicamente

Finita la vendemmia 2018 in Emilia Romagna che ha portato ottimismo per il buon andamento della stagione  dell'uva. Iniziano quasi contemporaneamente...

Viaggi baltici

Con grandissima calma ecco la prima parte del reportage di viaggio che porta tra piatti e bevande a conoscere i luoghi del mar baltico. Tra cavalleria templare...

  • Lituania 2 parte

    Domenica 21 Ottobre 2018 00:00
  • Slow wine 2019

    Lunedì 15 Ottobre 2018 00:00
  • Enologicamente

    Lunedì 08 Ottobre 2018 00:00
  • Viaggi baltici

    Lunedì 17 Settembre 2018 00:00
Cardinal City
Font Size Larger Font Smaller Font

lab clerico assaggi

La tentazione per gli appassionati trova nelle colline delle Langhe una rappresentazione di un girone dantesco. Gironi e sottorigiorni come sono i terreni che differenziano le sottozone. Siamo in una delle colline più famose per il Barolo come quella di Monforte d'Alba per il Barbera Trevigne 2015 ed il Barolo Percristina 2008 di Domenico Clerico.


Storie di Barbera Trevigne e Barolo Percristina a Monforte d'Alba con Oscar Arrivabene per l'az. Domenico Clerico. Il Colore di Trevigne di un rosso dai riflessi violace mentre più luminoso è il Percrisitna dai riflessi leggermente aranciati tendente al traspararente. I Profumi di Trevigne hanno sentori di frutti dolci e cipria abbastanza intensi mentre il Percristina regala sensazioni fini che cambiano nel tempo che esula dai canoni dei nebbioli che fanno riserva.

   

 

 

Il gusto del Trevigne e del Percrisitina hanno come nota comune l'eleganza nell'evoluzione del gusto. Il Trevigne ha un inizio morbido quasi abboccata tipica della Barbera per seguire un corpo modellato dalla freschezza, così da renderlo piacevole sia da aperitivo che per pasto. Abbinamento facile con tutto dalla piada con affettati alle verdure e cotoletta fritta. Percristina segue in armonia l'olfatto arrichendo il bouquet gustativo di nuove sfumature senza essere mai eccessivo e con grande finezza sia dal corpo che nelle parte dure tale da essere un controaltare di alcuni pinot nero della borgogna. Ce se ne rende conto provando ad assaggare altri vini. Gli abbinamenti a Percristina hanno sapore non troppo speziati per non disturbare l'eleganza che è la peculiarità del vino. Ottimo un carpaccio di manzo con tartufo sopra, stracotto di verdure formaggi da lungo affinamento come castelmagno o anche parmgiano stagionato. Il Costo per Trevigne sui 14 euro mentre Percristina che se ne producono 3000 bottiglie attorno a 100 euro.

 

Siamo sui social facebook, Youtube su InstagramTumblr Pinterest con Assaggi Divini. Siamo su twitter con #AssaggiDivini. Ci potete trovare come al solito su Icaro TV il Sabato alle 18,30 e Domenica alle 15.


smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon