• Spirito in Vigna

    Domenica 19 Maggio 2019 00:00
  • Di regola

    Venerdì 03 Maggio 2019 00:00
  • Da Gonzaga a Don Camillo

    Mercoledì 17 Aprile 2019 00:00
  • Sentirsi a casa

    Giovedì 11 Aprile 2019 00:00
Nobile Romagna
Font Size Larger Font Smaller Font

lab trere

La Romagna e le sue varietà di sapori e punti di riferimento sul vino nel Sangiovese ed Albana. Siamo nella zona faentina per conoscere l'Amarcord d'un Ross sangiovese riserva e Arlus albana secca o quasi dell'azienda Tre Rè con in studio Massimilianno Fabbri.


In omaggio magari a dei momenti felici passati in Romagna con il Sangiovese superiore Riserva Ammarcord d'un Ross e alla luce che attraversa i capelli con Albana quasi abboccata Arlus dei Tre Rè. L'Amarcord è un rosso impenetrabile mentre l'Arlus è un giallo tendente al dorato. Il primo ha dei profumi medi più basati sull'eleganza dove i frutti scuri si accompagnano molto bene con i le note di tabacco non troppo evidenti. L'arlus ha sensazioni di fiori dolci anch'esso non tropo evidente ma di buon carattere

 

 

Il gusto dell'Amarcord di un Ross convince subito per un ingresso morbido, buona larghezza al gusto con una nota salmastra ed una leggera la speziatura tipica del sangiovese superiore. Vino che convince ed è una conferma negli anni che lo rende un punto di riferimento di bevibilità che si accompagnano a tutto anche alla cucina etnica e mediamente speziata. L'Arlus è una albana secca nel nome ma non prorio. Ha una tendenza abboccata che conferisce morbidezza e che lo porta a essere servita ad una temperatura fresca. Vino gastronomico di media intensità abbastanza fresco che in un contesto estivo può accompagna carni bianche e insalate  di carne oppure pesci grigliati. Prezzi per Amarcord d'un Ross 15 euro e Arlus 10 euro.

 

Siamo sui social facebook, Youtube su Instagram con Assaggi Divini. Siamo su twitter con #AssaggiDivini. Ci potete trovare Sabato alle 18,30 su Icaro TV.

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon