Les Cretes

Due diversamente bianchi. Due medaglie della stessa faccia. Due vini bianchi che raccontano il vino rosso nellesue sfumature. Si parla del Neige D'or e della...

Cavalleria Aglianica

Un ritorno ai vini irpini con il meglio dei vitigni che offre la regione in una zona vocata per il terrereno e per un clima temperato. Siamo alla Tenuta del...

Dall'Atra sponda

Dall'aldilà del fiume Pò il Pinot nero dell'oltrepo pavese è un punto di riferimento. Dove il pinot nero è sempre esistito andiamo a raccontare una azienda la...

In punta di piedi

Sicuramente tra i posti da scoprire in Italia questa estate potrebbero essere i luoghi di passaggio, che in genere si trovano nel percorso e che non gli dai...

Onda di Barolo

Ritorno estivo di un viaggio che ci porta a visitare l'Italia del vino e dei sapori in generale. Siamo in Piemonte regione ricca di presidi e di zone...

  • Les Cretes

    Martedì 04 Agosto 2020 00:00
  • Vacanze pseudoRomane

    Martedì 04 Agosto 2020 00:00
  • Cavalleria Aglianica

    Martedì 28 Luglio 2020 00:00
  • Dall'Atra sponda

    Giovedì 09 Luglio 2020 00:00
  • In punta di piedi

    Giovedì 25 Giugno 2020 00:00
  • Onda di Barolo

    Mercoledì 17 Giugno 2020 00:00
Onda di Barolo
Font Size Larger Font Smaller Font

lab germanoRitorno estivo di un viaggio che ci porta a visitare l'Italia del vino e dei sapori in generale. Siamo in Piemonte regione ricca di presidi e di zone vitinivinicole come le Langhe. In particolare con Ettore Germano ripercorriamo la storia di una delle rivoluzioni del vino in particolare con il Barolo riserva Lazzarito ed il Riesling Hérzu con Sergio Germano ne raccogliamo la testimonianza.

Il Barolo riserva Lazzarito ed il langhe doc Riesling Hérzu di Ettore Germano. Entrambi denotano uno stile di eleganza e pulizia che collega la parte del colore e dei profumi. Il Colore di Hérzu è un giallo paglierino mentre il Barolo ha la tendenza di un rosso scarico tipico dei nebbioli. Il profumo di floreale e vegetale del riesling molto pulito e di media intensità mentre lo spettro olfattivo magnetico del Barolo che cattura l'attenzione senza essere eccessivo.

 

 

Il gusto per entrambi equilibrato tra eleganza e lunghezza. Per Hèrzu vino giovane ma che ha studiato molto godibile con un pesce e gamberi al sale fino ad arrivare a piatti complessi basta saperlo aspettare. Il Barolo Lazzarito ti da quello che chiedi è come un viaggio verso il centro della terra che inizia Serralunga con una nota sapida a una bellissima persistenza che da il nebbiolo che lo rende facile per valorizzare una cena senza monopolizzare i piatti. Da un piatto piemontese ad una cucina etnica purchè non troppo speziata.  

Prezzi sia per Herzù 21 euro per il Barolo riserva Lazzarito 60 euro.

 

Siamo sui social facebook, Youtube su Instagram con Assaggi Divini. Siamo su twitter con #AssaggiDivini. Ci potete trovare Sabato alle 18,30 e domenica alle 14,40 su Icaro TV canale 91.

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon